fasala.ru

I registi sperano di portare l`amore del gattino in Corea del Sud

Una coppia di cineasti sudcoreani sta cercando di creare delle buone PR per i gatti in un paese in cui vengono spesso guardati con sospetto.

Il regista Yun Ki-hyoung e lo scrittore Lee Yong-han hanno creato il documentario Ballando Cat per mostrare la vita dei gatti randagi in Corea del sud.

Lee ha detto di essere interessato ai gatti dopo aver osservato una famiglia di randagi alcuni anni fa. Ha iniziato a fotografare gli animali ea scrivere su di loro nel suo blog. In qualche modo, nel modo misterioso in cui funziona Internet, il blog di Lee lo ha reso famoso e gli ha fatto un accordo con il libro. Il libro, Ciao e grazie gatti randagi, ha venduto più di 35.000 copie da quando è stato pubblicato nel 2009.

Poco dopo essere stato rilasciato, Yun, che lavora come direttore commerciale televisivo, ha visto il libro e ne ha preso una copia.

Come molti coreani, Yun non era un fan dei felini. Ma dopo aver letto Ciao e grazie gatti randagi, ha cambiato completamente idea e ha deciso di parlare con Lee di come rendere il libro un film.

E il resto, come si suol dire, è storia.

Il progetto è stato concepito come un corto di 20 minuti, ma si è espanso in un lungometraggio che si alterna tra la cinematografia di Yun e la scrittura di Lee, intervallata da animazione e musica.

La coppia ha conosciuto i gatti e li ha osservati mentre giocavano, partorendo, mangiando ossa di pollo e - tristemente - morendo da morti solitarie quando hanno perso la lotta per sopravvivere sulle strade vuote.

La conoscenza e la compassione che Lee e Yun hanno acquisito mentre filmavano Ballando Cat li ha portati a diventare sostenitori dei felini selvatici. Stanno lavorando per migliorare i programmi di restituzione neutro-trap della nazione, molti dei quali non rispettano le regole che sono in atto per proteggere i gatti.

"A volte i gatti intrappolati sono avvelenati o vengono rilasciati in nessun luogo", dice Lee. "Dobbiamo contrastare fermamente tali progetti di TNR illegali".

Ciao e grazie gatti randagi è stato pubblicato in Cina e Taiwan e sarà presto pubblicato in Giappone. Ballando Cat aprirà la prossima settimana alle 20 sale in Corea del Sud. Un funzionario di Indie Story, la compagnia di produzione del film, ha detto che presto il film sarà proiettato anche fuori dal paese.

"Se anche una persona avesse un punto di vista diverso sui gatti randagi [dopo aver visto il film], sarei felice di ciò", dice Lee.

Condividi su reti sociali:

Simile

© 2011—2018 fasala.ru