fasala.ru

Il tuo gatto condivide il tuo cuscino?

Joan è il mio gatto di 14 anni. È stata la prima a iniziare a raggomitolarsi accanto al mio cuscino del letto alla mia destra. Poiché si riposava spesso lì, la sua pelliccia si riuniva e io iniziai a mettere una camicia di flanella nel punto in cui lei giaceva. Poi Forest, il mio maschio di 8 anni, cominciò a raggomitolarsi accanto al mio cuscino alla mia sinistra. Ho messo una maglietta in quel punto per lui.

La routine della testa del sonno è mutata in scenari che mi hanno fatto sorridere, trovare pace e sentirsi onorato - e affascinato.

Mi sveglio ai gatti che mi leccano la fronte o le sopracciglia, a seconda del gatto che sto affrontando. Allungo le mani su entrambi i lati del mio cuscino mentre sono mezzo addormentato, e iniziano i motori del suono surround, facendomi tornare a dormire. Trovo le dita di una zampa posteriore premuta contro la mia fronte, o una zampa anteriore morbida che mi tocca la mano.

Mentre la Foresta non ama essere coperta di coperte, Joan adora la mia coperta e il lenzuolo tirato su di lei quando mi rimbocco.

Ora ho sostituito le camicie che allineavano le loro stazioni con trapunte di flanella quadrata da 24 pollici fatte da mia mamma. Joan`s ha un motivo a stampa floreale, mentre Forest`s ha un disegno scimmia appropriato su un campo di blu.

Quando mi alzo al mattino, lascio i loro punti scoperti in modo che possano accoccolarsi accanto al mio cuscino per tutto il giorno.

Joan salta sempre al suo posto dallo stesso lato del letto. Forest insiste nell`arrivare in modo audace accanto a Joan, facendola ringhiare. Poi mi attraversa con le zampe sul viso e sul collo e una pancia pelosa mi solletica il naso.

La loro presenza e le fusa accanto al mio cuscino mi portano pace, aiutandomi a cullarmi nel sonno.

Sono anche onorato che mi lecchino (pulendomi) come se fossi la loro mamma.

Poi, di recente, è successo qualcosa di incantevole.

Il mio cuscino è di tipo ortopedico, fatto di schiuma e un po `piatto per il supporto del collo. Mentre mi appoggio la testa e il collo, Forest e Joan hanno iniziato a fare lo stesso. Forse hanno studiato il mio comportamento mentre dormivo. Forse lo trovano anche solidale.

Una mattina aprii gli occhi per vedere Forest con la faccia premuta contro il cuscino e la spalla appoggiata contro di essa. Joan ha anche iniziato a riposare la spalla e la testa contro il cuscino. A volte mettono una gamba anteriore sul cuscino come se la appoggiassero sul bracciolo di una sedia.

Ora tre teste condividono il mio cuscino ortopedico: il mio, quello di Joan e quello di Forest. Gentili, lasciano sempre lo spazio per me nel mezzo.

Apro gli occhi al puro amore, e le mie orecchie fanno le fusa - e talvolta russano.

Prima di dormire e quando mi sveglio, giro la testa da un lato, coppa una testa pelosa nella mia mano e dico "Ti amo". Poi mi rivolgo all`altro lato e faccio lo stesso. Insieme a "I love you" condivido un bacio sulla loro guancia, naso o fronte.

Giuro che mi sorridono.

La posizione assonnata e pacifica della foresta che ho catturato in macchina per diffondere attraverso i social media agli amici.

Fa le fusa mentre ascolta la mia voce che gli parla mentre condividiamo il mio cuscino per riposare le nostre teste.

Anche se ama essere tenuto, Forest raramente vuole dormire sulle mie ginocchia. Preferisce anche il pavimento in posizione capovolta, dove può osservare tutto ciò che lo circonda. Averlo dormire accanto alla mia testa, con la sua fronte contro la mia, è un legame di tempo che amo.

E tu? I tuoi gatti condividono il tuo cuscino? Le fusa ti svegliano o ti cullano per dormire? Diteci nei commenti.

Leggi di più da Tracy Ahrens.

Condividi su reti sociali:

Simile

© 2011—2020 fasala.ru